Ecco la "nuova casa" della Polizia Municipale: mancano ancora 60 operatori all'appello

La sede è operativa da metà ottobre, quando è iniziato il trasloco, dopo che lo storico palazzo in corso della Repubblica non era risultato sicuro. Prima i vigili sono stati trasferiti in viale Vittorio Veneto e via Curiel

Una 'nuova casa' per la Polizia Municipale di 1.400 metri quadri, su due piani. Inaugurata lunedì mattina, in occasione della festa di San Sebastiano, patrono dei vigili urbani, la nuova sede, al palazzo Sme, in via Punta di Ferro. Dopo la cerimonia di taglio del nastro, il comandante, Elena Fiore, e il sindaco, Roberto Balzani, hanno espresso la loro soddisfazione per questo risultato. Il vescovo di Forlì-Bertinoro, Lino Pizzi, ha benedetto la nuova sede.

La sede è operativa da metà ottobre, quando è iniziato il trasloco, dopo che lo storico palazzo in corso della Repubblica non era risultato sicuro. Prima i vigili sono stati trasferiti in viale Vittorio Veneto e via Curiel, e alcuni di loro sono ancora lì. “Questo è il termine di una vicenda complicata, che risaliva indietro nel tempo, a decenni fa. - ha sottolineato il sindaco  - finalmente una sede, questa messa a disposizione da Forlì Città Solare, adeguata alle esigenze di questo corpo. La nostra città ora ha un livello di sicurezza notevole, che non era percepita nel 2009”.

La comandante, dopo i ringraziamenti, chiede all'amministrazione comunale, di riunire al più presto tutti gli agenti, trasferendo nella nuova sede anche i circa 60 operatori che sono ancora in viale Vittorio Veneto e via Curiel: i vigli di quartiere e gli uffici sanzioni, commercio ed edilizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

Torna su
ForlìToday è in caricamento