Fiamme dall'interno una casa disabitata, si indaga su un'occupazione abusiva

Il fumo ha preso ad uscire da una casa disabitata in mezzo ad un viavai di persone intente a prendere i bambini nella vicina scuola elementare

Foto di repertorio

Il fumo ha preso ad uscire da una casa disabitata in mezzo ad un viavai di persone intente a prendere i bambini nella vicina scuola elementare, questo ha comportato una pioggia di telefonate allarmate al 115 dei vigili del fuoco. E' l'incendio che si è sviluppato lunedì pomeriggio intorno alle 17,30 in via Ridolfi, nella zona tra viale della Libertà e viale Matteotti. Le fiamme si sono sviluppate in un locale di servizio al pieno terra di uno stabile non abitato, bruciando masserizie e oggetti vari accatastati all'interno. E' bruciato anche un materasso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, assieme a due squadre dei vigili del fuoco, si è portata una volante della Polizia per le prime verifiche. Nessuno è stato trovato all'interno del locale andato a fuoco o nelle immediate vicinanze, e quindi si sospetta che quel locale non utilizzato sia stato occupato abusivamente e abitato in modo non regolare. Saranno le indagini a chiarire sia l'origine del fuoco che l'eventuale occupazione abusiva. L'incendio è stato domato nel giro di un'ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento