Old Time Show: migliaia di visitatori per la galleria del motorismo storico nazionale

Old Time Show nell’ultima giornata di apertura ha ospitato inoltre il circuito Car Audio & Tuning dove sono state valutate e premiate le auto, per categoria di appartenenza, dalla giuria di Fly Event

Piena soddisfazione è stata espressa dal presidente di Fiera di Forlì, Gian Luca Bagnara, per Old Time Show, la fiera dedicata alle auto e alla moto d'epoca ospitata lo scorso fine settimana nei padiglioni di via Punta di Ferro: “Il successo di questa manifestazione, che è nata tredici anni fa, non è solo merito della Fiera di Forlì, ma anche di una squadra di addetti ai lavori competenti ed esperti, senza l’aiuto dei quali non saremmo arrivati a tanto. Ringrazio l'Asi, il Crame, il Club Il Velocifero e Bruno Greppi, ideatore di Old Time Show".

Nei padiglioni della Fiera si è respirata storia, cultura, innovazione ed emozione. La risposta del pubblico che ha gremito i padiglioni espositivi è la testimonianza più gratificante degli sforzi operati dalla Fiera di Forlì che è riuscita a valorizzare ulteriormente la kermesse, già punto di riferimento nazionale, con una mostra tematiche davvero unica – dedicata ai Marchi italiani scomparsi - per quantità qualità e completezza dei modelli esposti.

Old Time Show è l’unica fiera del settore che ogni anno pubblica un pregiato volume fotografico documentale delle esposizioni tematiche, fiore all’occhiello della manifestazione. Oltre cinquecento gli studenti degli Istituti Scolastici superiori del territorio che, come tradizione, sono intervenuti fin dall’orario di apertura per scoprire la storia attraverso le auto e le moto d’epoca esposte. In questa due giorni, grande successo è stato ottenuto anche dagli spettacoli mozzafiato di Freestyle Motocross, che hanno lasciato il pubblico stupefatto dalle acrobazie aeree dei professionisti che si sono esibiti ed in particolare di quelle del pluricampione Andrea Cavina.

Old Time Show nell’ultima giornata di apertura ha ospitato inoltre il circuito Car Audio & Tuning dove sono state valutate e premiate le auto, per categoria di appartenenza, dalla giuria di Fly Event. Un centinaio le auto che hanno partecipato al raduno ed il titolo di Best of Show è stato assegnato a Giacomo Martello con la sua Ibiza. Questa gara ha permesso al pubblico presente di poter ammirare ed apprezzare modelli di auto originali e unici. Il mercato dedicato ai privati, allestito nell’area esterna, è stato preso d’assalto da collezionisti alla ricerca dell’ introvabile ricambio originale, l’accessorio d’antan, la moto da restaurare o l’auto dei sogni: un’occasione per concludere qualche buon affare.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento