Origini Cristiane: incontro annuale al CeUB di Bertinoro

Il programma si è aperto giovedì con una sessione interamente dedicata al mondo sociale dei primi gruppi di seguaci di Gesù, e si concluderà nel pomeriggio di domenica con una serie di interventi incentrati sulla storia della ricerca su Gesù in età moderna e contemporanea

Il Centro Residenziale Universitario di Bertinoro ospita, fino al 4 ottobre, il Secondo Incontro annuale sulle Origini cristiane, iniziativa del Centro Italiano di Studi Superiori sulle Religioni che ha sede proprio a Bertinoro. Il Centro favorisce lo sviluppo degli studi sulle religioni nella formazione universitaria, attraverso convegni scientifici, offre supporto per la formazione post-universitaria e promuove iniziative culturali sulle religioni. Dopo il successo riscosso dalla prima edizione (i cui Atti stanno per essere pubblicati presso il prestigioso editore belga Brepols), questo nuovo Incontro riunisce sul colle una settantina di studiosi e giovani ricercatori di caratura internazionale, chiamati a confrontarsi su vari temi attinenti alle origini cristiane dei primi due secoli, partendo dalla ricerca sul Gesù storico e dai testi e dalla storia dei primi gruppi di seguaci di Gesù nel contesto giudaico ed ellenistico-romano. Il programma si è aperto giovedì con una sessione interamente dedicata al mondo sociale dei primi gruppi di seguaci di Gesù, e si concluderà nel pomeriggio di domenica con una serie di interventi incentrati sulla storia della ricerca su Gesù in età moderna e contemporanea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento