Attività fisica gratuita all'aria aperta: al via anche a Forlì "Parchi in Wellness"

I corsi copriranno tutti i giorni della settimana da lunedì a venerdì, a breve forniremo il programma dettagliato, nel frattempo si può iniziare a preparare scarpe da ginnastica e materissini.

La città di Forlì aderisce a “parchi in Wellness”, il format di attività fisica gratuita e aperta a tutta la popolazione organizzato da Wellness Foundation, associazione senza scopo di lucro che promuove uno un stile di vita sano, con l’obiettivo di educare le persone alla prevenzione delle malattie croniche attraverso il movimento e la vita attiva. Da giugno a settembre i principali parchi di Forlì saranno interessati da un calendario di attività fisica guidata da trainer professionisti, aperta a tutte le età e a tutti i livelli di preparazione. L’obiettivo del progetto è la diffusione della vita attiva tra la popolazione, in grado di prevenire ben l’80% delle malattie croniche più diffuse, dal diabete di tipo 2 all’ipertensione fino molte forme di tumori. 

“Il movimento è un potente farmaco – spiega il consigliere delegato di Wellness Foundation Luigi Angelini – al punto tale che già dal 2014 la Regione Emilia Romagna ha inserito la prescrizione dell’esercizio fisico in ricetta medica nel proprio Sistema sanitario e si sta lavorando con gli Ordini dei Medici della Romagna e l’Università di Bologna per fare in modo che i medici di medicina generale e gli specialisti siano formati nell’utilizzo di questo nuovo farmaco. Parchi in Wellness rappresenta un’importante opportunità per educare la popolazione al movimento e inserire l’attività fisica nel loro stile di vita quotidiano. Con questo format noi forniamo all’amministrazione pubblica l’opportunità di offrire alla popolazione il modo di fare attività abbattendo tutte le barriere psicologiche che a volte impediscono alle persone di svolgere attività fisica, ad esempio pensieri come in palestra sono tutti più bravi di me oppure i corsi sono troppi difficili per me”.

Nel 2015 sono state 50 le città, in Romagna e non solo, che hanno aderito al progetto “Parchi in Wellness”, che ha coinvolto ben 45.000 partecipanti, persone che hanno deciso di spostarsi dal divano alla vita attiva. Forlì, che per il primo anno aderisce a questo progetto, avrà all’attivo più di 20 attività diversificate gestite da 15 associazioni sportive del territorio più una nella figura del Comune che con i corsi di Walk&Gym al parco di via Dragoni si mette in prima linea nella promozione dell’attività fisica. 

“L’adesione a parchi in Wellness – dice l’assessore allo Sport Sara Samorì – rimarca ancora una volta la volontà del Comune di promuovere il movimento e l’attività fisica per tutti. Infatti si tratta di corsi adatti a tutte le fasce d’età e a tutte le preparazioni. Vogliamo davvero spingere la gente ad alzarsi dal divano e dalle sedie degli uffici e a muoversi”. I corsi copriranno tutti i giorni della settimana da lunedì a venerdì, a breve forniremo il programma dettagliato, nel frattempo si può iniziare a preparare scarpe da ginnastica e materissini. 

Locandina generale-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento