Paura per un passante: immobilizzato e derubato di una catenina

Stava passeggiando lungo via Berlati, quando improvvisamente è stato avvicinato da due persone con la scusa di chiedergli un informazione. Poi una di queste ha allungato la mano, afferrandolo per il collo

Stava passeggiando lungo via Berlati, quando improvvisamente è stato avvicinato da due persone con la scusa di chiedergli un informazione. Poi una di queste ha allungato la mano, afferrandolo per il collo. Mentre l'altro gli ha strappato una catenina d'oro. Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio intorno alle 15.30, all'altezza di viale Dell'Appennino. Sul caso sono in corso le indagini dei Carabinieri, intervenuti sul posto per raccogliere la testimonianza della vittima.

Il “Corriere Romagna”, che ha riportato la notizia, ha evidenziato che gli individui erano a bordo di una “Mercedes” nera con tre individui a bordo. L'auto è stata segnalata poi in zona Villagrappa, come se stesse effettuando dei sopralluoghi. Le forze dell'ordine sono state impegnate nella ricerca della vettura, ma senza esito.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Son convinto che se dopo averli presi gli praticassero il taglio della mano , la prossima volta ci penserebbero 2 volte.....ma in Italia nn vige questa legge purtroppo.

  • buona pasqua

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "I miei mi hanno abbandonato. Posso restare a studiare qui?": 66 albanesi denunciati per il raggiro

  • mobilità

    Tanti forlivesi dovranno rinunciare all'auto: ecco le aree off-limits

  • Economia

    La fotografia dell'economia locale: oltre il 68% dei cittadini ha un lavoro

  • Cronaca

    I laici tradizionalisti si fanno avanti: "Chiediamo di gestire la chiesa di San Francesco"

I più letti della settimana

  • Sciagura in A-14, motociclista tampona un camion e muore sul colpo - FOTO

  • Investito da un treno e straziato dai convogli successivi: ritrovato un cadavere

  • Drammatico investimento sui binari, la polizia segue la pista del suicidio

  • Di ritorno da un matrimonio si schianta contro un palo sulla Cervese e distrugge l'auto

  • L'ultima corsa: Daniele Casamenti non ce l'ha fatta. Donati gli organi

  • Dopo lo specchietto, quella dello sdraio: tentata truffa al parcheggio dell'ospedale

Torna su
ForlìToday è in caricamento