Paura prima di Roseto-Forlì: lancio di petardi contro i tifosi biancorossi

Un gruppo di sostenitori degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter forlivesi

Momenti di tensione domenica pomeriggio prima della sfida di basket Roseto-Forlì. Un gruppo di sostenitori degli Shaks ha lanciato petardi contro quattro furgoni di supporter forlivesi che si erano fermati nel parcheggio di una pizzeria della cittadina abruzzese. Gli scoppi e le urla dei tifosi hanno generato il panico dei passanti, che si sono rifugiati all'interno dei negozi del centro commerciale lungo la Statale Adriatica. Qualcuno ha persino rischiato di essere investito, ma fortunatamente non ci sono stati feriti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri, che hanno cercato di bloccare il gruppo di tifosi abruzzesi responsabili del lancio dei petardi. È stato colpito un solo van dei tifosi biancorossi: il petardo ha mandati in frantumi il lunotto posteriore. Diverse auto in sosta sono state danneggiate. Gli investigatori hanno acquisito le immagini delle telecamere, che hanno ripreso l'accaduto. Non si esclude che nelle prossime ore potrebbero esserci degli indagati. La partita disputatasi al Palamaggetti è finita con la vittoria di Unieuro Forlì. Tra le due squadre c’è una storica rivalità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento