Piada52 supera i confini e diventa un caso di studio per le università americane

Secondo Nicola Proscia, responsabile del progetto, “la buona riuscita delle azioni di Piada52 dipende dall’impegno costante e dalla fatica dei tanti ragazzi che in questo primo anno e mezzo ci hanno lavorato"