Vennero trucidate 26 persone, Forlì ricorda le vittime del Carnaio e dedica loro un piazzale

Gli eventi sono organizzati in collaborazione con Provincia di Forlì-Cesena, Istituto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea e Coordinamento per i Luoghi della Memoria

Sabato, alle ore 9.30, è in programma a Forlì la manifestazione di scoprimento e presentazione del toponimo stradale "Piazzale Vittime del Carnaio", area di recente denominazione nel Quartiere Cava con accesso da via Bazzoli. L'iniziativa, alla quale interverranno il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini e il sindaco di Bagno di Romagna Marco Baccini, è organizzata in occasione del 75° anniversario del terribile eccidio avvenuto nell'alta valle del Savio e nel quale vennero trucidate 26 persone.

La decisione fa seguito alle richieste avanzate da cittadini e sostenute dal Comitato di Quartiere Cava nel cui ambito è presente anche via Tavolicci, intitolata cioè alla memoria dei civili trucidati nell'altra terribile strage nazifascista dell'appennino. Il Comune di Forlì sarà inoltre presente con una propria rappresentanza e con il gonfalone civico alla commemorazione ufficiale organizzata dal Comune di Bagno di Romagna e che avrà luogo domenica mattina, alle ore 9:30, al Passo del Carnaio. Gli eventi sono organizzati in collaborazione con  Provincia di Forlì-Cesena, Istituto per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea e Coordinamento per i Luoghi della Memoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento