A Forlì come al "Polo al Nord": pattinare sul ghiaccio piace sempre di più

"Siamo davvero molto soddisfatti dell'affluenza di quest'anno", ha affermato il vicesindaco Veronica Zanetti

E' passata una settimana dalla chiusura della pista di pattinaggio sul ghiaccio di piazza Saffi, che da due mesi offriva ai visitatori del centro un'occasione di divertimento sia per i bambini, ma anche per adulti e studenti. Il vicesindaco Veronica Zanetti racconta a Forlìtoday come è andata l'esperienza di quest'anno. "Siamo davvero molto soddisfatti dell'affluenza alla pista di pattinaggio, contiamo circa 6400 ingressi totali per il periodo di apertura, dal 28 novembre al 28 gennaio, numeri raddoppiati rispetto all'anno precedente - esordisce Zanetti -. Anche i commercianti hanno riscontrato davvero tantissime presenze in centro, anche grazie alla presenza della pista del ghiaccio. La cosa molto importante è che si rivedono finalmente i giovani nel cuore della città e questo è il primo passo di un cambiamento che stiamo cercando di effettuare".

Quali sono stati i giorni in cui avete riscosso maggiore affluenza?
Sicuramente i giorni festivi come l'8 e il 13 dicembre sono state giornate di boom, soprattutto l'8, giornata d' inaugurazione della pista, in cui ricordo una fila di svariati metri alla cassa. Devo sottolineare però che a differenza dell'anno scorso, oltre ai picchi di queste giornate, abbiamo registrato comunque una frequenza costante e alta.

A proposito dell'anno scorso, quali sono stati i cambiamenti e come secondo Lei questi hanno influito sul successo della pista?
Due sono stati i più sostanziosi cambiamenti: quest'anno la pista era realizzata completamente di ghiaccio a differenza del modello dell'anno scorso ed in più era presente soltanto l'installazione in piazza Saffi a differenza dell'anno scorso in cui vi era anche quella al centro commerciale Punta di Ferro. La nuova pista consente un pattinaggio di qualità elevata e ha sicuramente apportato un successo maggiore; in più il fatto che la pista fosse presente solo in centro ha contribuito grandemente a fare da catalizzatore per quella fascia di giovani dai 14 ai 20 anni che solitamente non frequenta molto il centro storico. Ci tengo a sottolineare però il successo ottenuto anche l'anno scorso, anno “zero” per quanto riguarda la pista di pattinaggio di piazza Saffi, nonostante il rischio del dualismo con quella del centro commerciale.

Questa nuova pista interamente ghiacciata ha imposto un costo maggiore di affitto?
No, il prezzo è in realtà risultato inferiore in quanto ci siamo rivolti ad una ditta che svolge questo lavoro di professione e siamo riusciti ad abbattere i costi.

Per quanto riguarda invece nuove idee per il prossimo anno c'è qualcosa di già confermato o qualcosa che si intende modificare?
Siamo intenzionati a proseguire con l'esperienza della pista di pattinaggio e altri eventi per attirare i forlivesi verso il centro storico e a proposito di cambiamenti e migliorie è in programma a brevissimo un incontro con i partecipanti di quest'anno, i gestori della pista e gli ambulanti dei mercatini di Natale di piazza della Misura, per discutere eventuali cambiamenti al fine di proseguire sull'onda del successo di quest'anno.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento