I Paperi di Forlì protagonisti di un presepe a dir poco originale: "Creiamo un sorriso"

Silvestroni non è nuovo a questi guizzi di fantasia. Nel suo vivaio ha allestito per molti anni il presepe di balle di fieno visibile dalla tangenziale

Una Natività che fa sorridere grandi e piccini. Fino al 6 gennaio nei locali davanti allo scalone comunale si potrà infatti ammirare un presepe a dir poco originale: quello dei paeri di Stefano Silvestroni, titolare del noto vivaio di viale Bologna. "La missione dei Paperi è creare un sorriso perchè sorridendo la vita è migliore", spiega l'artista. Tempo creò i paperi per abbellire uno stand in una fiera che si svolgeva a Varese e da lì è cominciata l’avventura fatta di tantissimi personaggi studiati nei minimi particolari sia nella personalità che nei costumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il debutto dei paperi in centro a Forlì risale all'agosto del 2016 quando i ‘paperi sposi’ Petronilla e Arcibaldo si "unirono a nozze" in piazza Saffi alla presenza di venti paperi tra ospiti e celebranti (c’era il papero prete e pure il papero sindaco). Silvestroni non è nuovo a questi guizzi di fantasia. Nel suo vivaio ha allestito per molti anni il presepe di balle di fieno visibile dalla tangenziale, in vista del ritorno del Giro d’Italia nel 2006 ha anche realizzato un grande ciclista sempre con le balle di fieno che era stato inquadrato anche dalle telecamere del Giro che riprendevano dall’elicottero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento