Galeata, un bel esempio d'integrazone: i profughi liberano i marciapiedi dalla neve

Un buon esempio di civiltà che è stato replicato venerdì con la spalatura davanti alle scuole ed al cimitero.

Foto dalla pagina Facebook del sindaco Deo

Un bel esempio d'integrazione. A Galeata, uno dei comuni più colpiti dall'ondata di gelo e neve, i richiedenti asilo, ospiti nel territorio comunale, hanno partecipato, coordinati da un operaio comunale, alla spalatura dei marciapiedi, creando varchi ad alcune abitazioni con anziani, edifici pubblici ed accesso ai negozi. "Alcuni di loro vedevano per la prima volta la neve e lo stupore è stato grande - racconta su Facebook il sindaco Elisa Deo -. Colloquiando in inglese mi hanno spiegato che per loro è importante rendersi utili e che queste attività servono alla conoscenza reciproca ed all'integrazione". Un buon esempio di civiltà che è stato replicato venerdì con la spalatura davanti alle scuole ed al cimitero.

Speciale maltempo del 2 marzo

La situazione aggiornata alla mattinata
Riaperta l'autostrada
Gelicidio, che cos'è: paesaggi surreali
Gelicidio, carambola in A14
Gelicidio, fortunatamente pochi infortunati
Autista del bus sorpreso col cellulare - VIDEO
Si perde tra la neve: soccorsa
La situazione a Castrocaro
La situazione a Bertinoro
A Galeata un esempio d'integrazione
La mappa delle scuole che riaprono
 

Speciale maltempo del primo marzo

Neve nel Forlivese: la diretta
Scuole chiuse: la mappa
"Scuole chiuse": falsa notizia su Facebook
Meteo, cosa ci attende: allerta gelicidio
Incidenti da ghiaccio: il bilancio
La situazione nelle vallate: criticità in Campigna
A farne le spese anche l'agricoltura
Gelo: numerosi contatori danneggiati
Treni: ecco quelli che circoleranno

Speciale maltempo, tutti i video

La neve del primo marzo
Ciaspolata in Campigna
Lo spettacolo della neve: le strade imbiancate in Campigna
I Vigili del Fuoco rimuovono i "candelotti" di ghiaccio
La neve in Appennino: la situazione al Muraglione
I Flysuit cantano in Piazza sotto i fiocchi
Tra magia e disagi: ecco la "Forlì siberiana"
Neve, lo spettacolo dei tetti imbiancati
Nel silenzio i fiocchi imbiancano la città
L'Appennino sotto la bianca: le immagini dai borghi
Copiosa nevicata nell'entroterra

Speciale maltempo, 28 febbraio

Scuole chiuse giovedì: la mappa
Neve in arrivo: le previsioni dell'esperto
Arriva altra neve: allerta "arancione"
Risveglio gelido: sfiorati i -20°C in quota
Disagi per il ghiaccio: stalattiti in Tangenziale
Sulle vette neve a non finire: Bidentina ancora chiusa
Giovedì di disagi: ecco i treni che circoleranno
Neve e gelicidio: l'appello dell'Ausl
Blocco dei Tir: una mappa assurda della viabilità

Speciale maltempo del 27 febbraio

Scuole chiuse in tutto il Forlivese
Meteo: le previsioni per le prossime 48 ore
La macchina organizzativa è in moto
Camionisti bloccati: scatta la gara di solidarietà
Disagi: sospesa la raccolta rifiuti
Emergenza fredda: l'accoglienza dei senza tetto


In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento