Da Bologna a Forlì per prostituirsi in pieno giorno: nomadi nei guai

Si tratta di due nomadi, provenienti da campi rom di Bologna, già in passato attenzionate dalla Polizia

FOTO DI REPERTORIO

Nonostante il foglio di via firmato dal Questore, continuano a venire a Forlì per prostituirsi. Due "lucciole" romene, rispettivamente di 19 e 20 anni, sono state denunciate a piede libero dagli agenti della Volante della Questura di Corso Garibaldi nel corso di un servizio straordinario del controllo del territorio. Si tratta di due nomadi, provenienti da campi rom di Bologna, già in passato attenzionate dalla Polizia. Si prostituiscono in pieno giorno nei pressi del centro commerciale "I Portici" di via Colombo e della stazione ferroviaria. Un fenomeno più volte già segnalato dai residenti. Nel caso specifico le due ragazze sono state identificate sia nella mattinata di mercoledì che in quella di giovedì. Per entrambe, in appena 24 ore, una doppia denuncia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Seggi chiusi, inizia lo spoglio delle schede europee: tutti i dati in diretta

  • Politica

    Elezioni europee, Lega primo partito in provincia. Morrone: "Una grandissima soddisfazione"

  • Politica

    Mercatone Uno, Di Maio interroga il Ministero: "Non è il momento delle polemiche"

  • Cronaca

    Frigo va in fiamme, paura in un'abitazione: tre lievi intossicati, anche una bimba

I più letti della settimana

  • Tragico tamponamento sulla bretella di Forlimpopoli: viene scaraventata nel fosso e muore

  • Seggi chiusi, inizia lo spoglio delle schede europee: tutti i dati in diretta

  • Autobus avvolto da una palla di fuoco e scoppi: minuti di terrore alla Cava

  • Tragedia sui binari: circolazione dei treni rallentata al mattino tra Forlì e Faenza

  • In un bar del centro: "Scusi dov'è il San Domenico?". Risposta: "Non so, non me ne intendo"

  • Rocambolesco schianto vicino al Buscherini: un'auto urta un muretto e si ribalta

Torna su
ForlìToday è in caricamento