Pugno al volto e lancio di oggetti: l'ex dipendente aggredisce il titolare

La Polizia intervenne a richiesta del titolare di un negozio di kebab del centro, che aveva riferito di essere stato aggredito da un ex dipendente

Lesioni personali aggravate e minacce. Sono le accuse per le quali è stato denunciato a piede libero un 32enne siciliano residente a Forlì, all’esito di attività di accertamento conseguenti ad un intervento operato alla fine di aprile da una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura. La Polizia intervenne a richiesta del titolare di un negozio di kebab del centro, che aveva riferito di essere stato aggredito da un ex dipendente.

Quando gli agenti giunsero sul posto, dell’aggressore non vi era più traccia, vennero però sentiti alcuni testimoni e la vittima stessa, che ben conosceva il soggetto essendo stato per qualche tempo alle sue dipendenze, per poi essere allontanato - pare - per irregolarità nella gestione dell’esercizio.

L’ex dipendente, per motivi probabilmente legati alle competenze maturate non ancora definitivamente calcolate, soprattutto tenuto conto delle irregolarità in discussione, avrebbe pesantemente minacciato il titolare, lo avrebbe anche colpito con un pugno al volto e ferito ad un braccio col lancio di oggetti, così da procurargli lesioni giudicate guaribili in cinque giorni. Ora del caso dovrà occuparsene la Procura della Repubblica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il maltempo rovina la festa del Campus Festival: salta lo spettacolo di Cevoli

  • Sport

    A Marquez piace vincere facendo il vuoto. Dovizioso limita i danni col secondo posto

  • Politica

    Elezioni, candidati sindaci a confronto sui temi cari ai cattolici

  • Politica

    Elezioni, Forlì SiCura disegna la 'città del futuro': "Meno auto e bus gratuiti"

I più letti della settimana

  • Tanta pioggia, il gigante della Romagna si è svegliato: "furiosa" tracimazione della diga di Ridracoli

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Piogge senza tregua, frane ed allagamenti. Il Montone supera la soglia rossa. Situazione critica al Ronco

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Maltempo, il Comune opta per le scuole aperte. Lezioni sospese solo in due frazioni

Torna su
ForlìToday è in caricamento