Puzza in città, l'ex assessore all'Ambiente: "La comunità chiede risposte concrete"

Individuare l'origine dei cattivi odori in città è una questione su cui si gioca la "fiducia" delle istituzioni per l'ex assessore all'Ambiente Bellini

Individuare l'origine dei cattivi odori in città è una questione su cui si gioca la “fiducia” delle istituzioni. Lo rileva l'ex assessore all'Ambiente Alberto Bellini, che in un post di Facebook commenta il persistente  cattivo odore che ristagna sulla città, simile a quello prodotto dalle distillerie. Commenta Bellini: “L'olfatto (insieme al gusto) è un senso soggettivo, un senso al quale non si possono sostituire mezzi tecnologici, diversamente dagli altri. Eppure è un fenomeno reale, e quando è condiviso da un'intera città ed è duraturo richiede analisi e risposte, oggettive e concrete. È un problema di fiducia e di comunità. Per fortuna, la comunità è attiva e sensibile al proprio ambiente e merita attenzione e rispetto”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento