Ragazza picchiata e abbandonata in strada. Indagato 30enne

Ragazza con segni di percosse trovata a bordo strada in stato di shock. E' quanto accaduto nella nottata tra sabato e domenica a Gualdo di Civitella

Ragazza con segni di percosse trovata a bordo strada in stato di shock. E' quanto accaduto nella nottata tra sabato e domenica a Gualdo di Civitella. A dare l'allarme è stato un automobilista in transito. Subito sono partite le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Meldola, coordinati dal pm Marilù Gattelli, che hanno portato alla denuncia di un trentenne italiano residente a Civitella. Quest'ultimo non ricorda molto poiché quella sera, come la ragazza, era ubriaco.

Inizialmente si era temuto che la giovane avesse subito una violenza, ma gli accertamenti hanno escluso lo stupro. Alcune persone avevano visto sabato sera la giovane allontanarsi da un bar insieme ad alcuni stranieri. Le indagini non sono concluse: si vuole infatti chiarire le ragioni del pestaggio subìte dalla ragazza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento