Vogliono giocare al tiro al bersaglio, parte un colpo dal fucile: tragedia sfiorata, 15enne ferito

E' quanto accaduto lunedì pomeriggio nelle campagne di San Tomè, dove un ragazzino di 15 anni è rimasto ferito al volto colpito dai pallini di una doppietta

Probabilmente hanno sottovalutato il pericolo. Forse spinti dalla curiosità, hanno preso due armi regolarmente custodite in casa per rompere la noia e cimentarsi all'aria aperta al tiro a bersaglio. Ma il gioco ha rischiato di trasformarsi in tragedia. E' quanto accaduto lunedì pomeriggio nelle campagne di San Tomè, dove un ragazzino di 15 anni è rimasto ferito al volto colpito dai pallini di una doppietta calibro 8. Il minore si trova ricoverato nel reparto di Medicina d'Urgenza dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, dove è giunto col codice di massima gravità. Non è in pericolo di vita.

La ricostruzione dei fatti è affidata ai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì e della stazione di Villafranca. L'allarme è giunto poco dopo le 16. Stando a quanto accertato dagli uomini dell'Arma, il 15enne, insieme ad un amico di 14 anni, ha prelevato due armi regolarmente detenute dal padre, una carabina calibro 6.5 ed una doppietta marca Artigianale calibro 8. Lo scopo era trascorrere il pomeriggio giocando al tiro al bersaglio. Ma la "ragazzata" ha preso i contorni del dramma sfiorato.

Nell'appoggiare la doppietta per terra, è scattato un colpo dal basso verso l'alto, con i pallini dell'arma che hanno raggiunto il mento del 15enne. A quel punto è stato allertato il 118. Gli operatori di "Romagna Soccorso" hanno prestato le prime cure al minorenne, tranquillizzandolo. Contemporaneamente è stato attivato il 112. Il ferito è stato trasportato d'urgenza al nosocomio forlivese, ma non è in pericolo di vita. Gli investigatori nel frattempo hanno iniziato le indagini del caso, coordinati dal magistrato della Procura dei Minori, verificando eventuali responsabilità del padre del 15enne circa la custodia dei due fucili. I due minori sono stati indagati per porto abusivo di armi, motivato dallo spostamento all'aperto dei due fucili.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Unieuro 2.015, le prime parole del gaucho Nicola: "E' una grande sfida"

  • Sport

    Unieuro 2.015, il presidente dà la scossa: "Dobbiamo ripartire con nuovi stimoli"

  • Cronaca

    Feti di cane tra i rifiuti abbandonati, denunciato un veterinario

  • Cronaca

    Souvenir della guerra, in poche ore riaffiorano due ordigni inesplosi

I più letti della settimana

  • "A ne sò": la risposta simpatica di Filippo conquista Flavio Insinna e gli studi de "L'Eredità"

  • Smantellato un giro di prostituzione cinese da 20mila euro al mese, i soldi arrivavano ad Hong Kong

  • Violento tamponamento sulla Bidentina, due feriti: interviene anche l'elimedica

  • Rocambolesco schianto alle porte di Meldola: un'auto si ribalta, l'altra finisce nel fosso

  • "Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

  • Furti nelle abitazioni, le indagini portano in un covo: trovata refurtiva per 38mila euro

Torna su
ForlìToday è in caricamento