Sciagura sui binari, morto un giovane travolto da un treno: traffico paralizzato per ore

Sul posto, per i rilievi di legge, la Polizia di Stato ed i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane

E' stata riaperta venerdì pomeriggio la circolazione ferroviaria Adriatica, bloccata dalla tarda mattinata per una sciagura che si è consumata alla stazione ferroviaria di Cesena intorno alle 11.30. Un giovane ha perso la vita finendo sotto un treno Freccia Rossa diretto a Milano. La vittima ha lasciato sulla banchina uno zainetto ed un giubbotto. Sul posto, per i rilievi di legge, la Polizia di Stato ed i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del giovane. La circolazione ferroviaria è stata temporaneamente interrotta per accertamenti giudiziari.

Il traffico è ripreso gradualmente a partire dalle 14.05. I convogli in viaggio hanno registrato ritardi fino a 180 minuti, mentre 4 treni regionali sono stati limitati nel percorso e 2 treni sono stati cancellati. Durante la sospensione della circolazione sono stati attivati dall’impresa ferroviaria servizi sostitutivi con autobus fra Faenza e Rimini.

Modifiche alla circolazione

Questi i treni direttamente coinvolti: Freccia Rossa 9806 Bari Centrale (6:36) - Milano Centrale (13:25), Freccia Rossa 9805 Torino Porta Nuova (9:10) - Lecce (18:50), Freccia Argento 8807 Milano Centrale (11:05) - Taranto (19:46), Freccia Argento 8809 Milano Centrale (12:05) - Lecce (20:50), Freccia Argento 8818 Lecce (8:06) - Milano Centrale (16:55), Freccia Bianca 8816 Lecce (7:06) - Venezia Santa Lucia (16:08), Intercity 605 Milano Centrale (7:05) - Taranto (18:26), Intercity 609 Bologna Centrale (14:00) - Lecce (22:58), Intercity 608 Lecce (6:23) - Bologna Centrale (15:00) e Regionale 2125 Piacenza (8:49) - Ancona (13:53)

Sono stati cancellati il treno regionale 11534 in partenza da Rimini alle 12.20 e il regionale 6465. I treni parzialmente cancellati sono l'Intercity 606 Bari Centrale (5:55) - Bologna Centrale (13:00), limitato a Rimini (11:45); il Regionale Veloce 11536 Ancona (11:45) - Piacenza (16:10), cancellato da Rimini (12:56) a Villa Selva (13:25); il Regionale 6465 Imola (11:43) - Rimini (12:54), limitato a Faenza (11:54) e il Regionale 6464 Rimini (13:20) - Imola (14:24), con partenza da Faenza (14:10).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I treni istradati su percorso alternativo via Ravenna da Rimini a Faenza sono i Regionale Veloce 2130 Ancona (10:45) - Piacenza (15:10) e Regionale Veloce 11535 Piacenza (9:49) - Ancona (14:50). Istradato su percorso alternativo da Castelbolognese a Rimini via Ravenna il Regionale Veloce 2127 Piacenza (10:49) - Ancona (15:16), mentre da Ravenna a Rimini via Faenza il Regionale Veloce 11539 Bologna Centrale (13:32) ad Ancona (16:20). Per informazioni è stato attivato il numero verde 800892021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento