Dal Monte: "Gli sviluppi della mia vicenda"

Dal momento che tutte le testate locali hanno esercitato il loro diritto di cronaca pubblicando in data 6 giugno che Marzio Dal Monte, il noto paracadutista forlivese, era stato messo agli arresti domiciliari con accusa di rapina

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Dal momento che tutte le testate locali hanno esercitato il loro diritto di cronaca pubblicando in data 6 giugno che Marzio Dal Monte, il paracadutista forlivese, era stato messo agli arresti domiciliari con accusa di rapina, fuga ed aggressione presso l'Eurospin di via Deledda 9, prego di comunicare l'esito della chiusura delle indagini. Marzio Dal Monte e' stato dichiarato innocente dall'accusa di rapina impropria (era stato accusato di aver bevuto un succo di frutta all'interno dell'esercizio senza pagarlo), dal verbale del giudice si attesta che nessuno dei dipendenti ha visto il Dal Monte compiere il gesto criminoso. Il Dal Monte ritorna a ribadire di essere stato incastrato, o almeno di aver subito il tentativo, per ragioni politiche, essendo Marzio Dal Monte dichiaratamente fascista. Chiedo tale comunicato venga pubblicato da ogni testata per riabilitare il nome del Dal Monte che, come dice lui stesso, puo' essere sicuramente una testa un po' calda, ma e' un onesto cittadino, e non certo un ladro.

Marzio Dal Monte

Torna su
ForlìToday è in caricamento