Nuova vita per l’acquedotto Spinadello: riapre l'oasi a due passi da Forlì

Ospiterà mostre a tema, passeggiate, incontri, workshop e censimenti fra le attività previste

Dopo anni di inattività, la palazzina pompe dell’acquedotto Spinadello riapre per diventare laboratorio partecipato per la creazione del centro visite dell’area naturalistica dei Meandri del Fiume Ronco. Infatti il progetto “Spinadello: centro visita partecipato del parco fluviale” si è aggiudicato il bando “Giovani per il Territorio” promosso dall’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia Romagna. Il progetto vincitore è stato promosso dall’associazione Spazi Indecisi in partnership con coop. Casa del Cuculo, Comune di Forlimpopoli, Unica Reti Spa, proprietaria dell’area, Comune di Meldola e diverse realtà locali: associazione I Meandri, da anni impegnata a valorizzare l’area, l’associazione Savigna