Rilancio dei Portici con temporary shop dei negozi del centro: intanto le vetrine sono buie

“Abbiamo già chiuso trattative con operatori commerciali – assicura il direttore – e ci sono molte richieste per gli spazi del centro, anche se non è una zona facile. Finchè non abbiamo i contratti definitivi, però, non possiamo svelare molto"

“Siamo subentrati da febbraio di quest'anno alla precedente direzione e da allora stiamo lavorando per il rilancio del centro commerciale 'I Portici'. Ma i tempi sono lunghi - spiega  a ForliToday Matteo Della Vecchia, di Altarea Italia – stiamo mettendo a punto il progetto, che prevede anche la rimodulazione degli spazi”. Ancora una volta per il complesso di via Colombo si parla di rilancio,  ma l'operazione, che con la precedente direzione era fallita, non sembra facile.

“Abbiamo già chiuso trattative con operatori commerciali – assicura il direttore – e ci sono molte richieste per gli spazi del centro, anche se non è una zona facile. Finchè non abbiamo i contratti definitivi, però, non possiamo svelare molto. Un'altra idea per gli le vetrine vuote è quella di utilizzarli come temporary shop dei negozi del  centro storico, ma anche per questo stiamo ancora trattando”.

Intanto, la nuova gestione ha ripristinato il servizio di pulizie e quello di sorveglianza, che è attiva 24 ore su 24. Purtroppo la situazione dei Portici resta disastrosa: infatti su 35 spazi commerciali, le vetrine buie sono 25: oltre al blocco di proprietà di Coop Adriatica, dove gli spazi sono tutti occupati dal supermercato, dal bar, da Upim, dal parrucchiere, dalla sede di Teleromagna, dalla Profumeria Rossi e dall'agenzia viaggi Bluvacanze, nel resto della galleria commerciale restano solo l'ottico, la lavanderia e Game Stop.

“I numeri per queste attività sono positivi, sia come presenze che come fatturato – conclude Della Vecchia -  e l'intenzione è quella della ricommercializzazione di tutto il complesso”. Ma non ci sono tempistiche certe.

Potrebbe interessarti

  • Smettere di fumare: come affrontare la dipendenza senza ricaderci

  • 7 cose da fare in casa prima di partire per le vacanze: tu le hai fatte?

  • Dalla G alla A: come migliorare la classe energetica di casa

I più letti della settimana

  • Arriva al pronto soccorso e muore in poche ore, ucciso da una meningite fulminante

  • Tragedia di ritorno dal mare causata da un colpo di sonno: ventenne muore in autostrada

  • Tragedia nella notte in A14: tra i due morti anche una forlivese

  • Mezzanotte di paura, nuova scossa di terremoto nel forlivese

  • Dipendente comunale ucciso dalla meningite fulminante, profilassi anche in alcuni uffici municipali

  • Trema la terra: doppia scossa di terremoto, in tanti lanciano l'allarme sui social

Torna su
ForlìToday è in caricamento