Saccheggia la casa dell' "amata", credendola morta: lei è viva e lui denunciato per furto

Gli agenti hanno subito avviato una prima attività investigativa, dal momento che sapevano che la donna lì residente, una 45enne, si trovava ricoverata in ospedale. E proprio partendo da questo dato nel giro di poche ore sono riusciti a risalire anche all’autore

Una porta sfondata con una spallata e disordine ovunque con oggetti sparpagliati per tutta casa: è il quadro che intorno alle 12 di giovedì si è presentato davanti agli agenti delle Volanti della Questura, intervenuti si una segnalazione giunta da un appartamento di via Andrelini, in centro a Forlì. Un contesto compatibile con un furto appena perpetrato.

Gli agenti hanno subito avviato una prima attività investigativa, dal momento che sapevano che la donna lì residente, una 45enne, si trovava ricoverata in ospedale. E proprio partendo da questo dato nel giro di poche ore sono riusciti a risalire anche all’autore del danneggiamento. Si tratta di un condomino della donna stessa. Messo alle strette, ha ammesso di essere il responsabile, ma si è giustificato dicendo che non era sua intenzione rubare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti, avrebbe spiegato che, credendo la proprietaria di casa deceduta in ospedale, voleva prendere alcuni oggetti per conservare memoria di lei, dal momento che – ha sostenuto – ci sarebbe stato un legame sentimentale tra di loro (così forte, però, da non sapere neanche che l’amata in verità era viva e vegeta). Tra gli “oggetti ricordo” c’era per esempio il televisore, suppellettili, scarpe e vestiti da donna, uno specchio. La giustificazione non ha impedito una segnalazione per il reato di furto da parte della Polizia, in attesa delle dimissioni della 45enne dall’ospedale e della sua eventuale denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • Coronavirus, martedì drammatico: dieci morti in provincia in 24 ore, 5 a Forlì

  • Coronavirus, superati i mille contagiati in provincia: altri due decessi nel Forlivese. Crescono i guariti

  • Perde l'autobus e si siede sconsolato sulla panchina: trova conforto nella Polizia

  • Coronavirus, focolaio nel Dipartimento di Sanità Pubblica: 19 contagiati in via Della Rocca

Torna su
ForlìToday è in caricamento