Santa Sofia, tour tra i quartieri: i cittadini chiedono più sicurezza stradale

A breve l'amministrazione comunale, insieme alle autorità competenti (Polizia Municipale) e agli uffici tecnici, lavorerà ad un progetto per modificare e migliorare la viabilità in alcune zone

Sì è concluso il primo ciclo del progetto "Incontri di quartiere”, la serie di riunioni in cui l'amministrazione comunale ha incontrato i cittadini di ogni zona di Santa Sofia, raccogliendo proposte e problematiche. Un'iniziativa apprezzata dalla popolazione, che ha partecipato numerosa ad ogni singolo incontro. "Vorremmo ringraziare tutte le persone che hanno assistito, proposto e segnalato situazioni critiche e soluzioni volte a migliorare la vivibilità all'interno dei propri rioni - dicono gli amministratori -. Per noi, queste serate sono state molto importanti: avere un canale diretto tra amministratore e cittadino è sicuramente più vantaggioso sia per chi amministra, sia per chi pone il problema. Dialogando in modo civile e responsabile si può arrivare, infatti, ad una soluzione condivisa, valutando insieme le opzioni e confrontandosi in modo schietto".

Da una prima analisi, le criticità in paese sono legate soprattutto al problema della sicurezza stradale e a tutto quello che è correlato ad essa: aumentare la sicurezza degli attraversamenti pedonali, valutare il posizionamento di limitatori di velocità, migliorare la viabilità e potenziare l'illuminazione pubblica sono le necessità più frequentemente espresse dalla popolazione. A breve l'amministrazione comunale, insieme alle autorità competenti (Polizia Municipale) e agli uffici tecnici, lavorerà ad un progetto per modificare e migliorare la viabilità in alcune zone e per la messa in sicurezza delle zone più critiche del paese, segnalate dai cittadini. Inoltre, nelle prossime settimane, verrà comunicato il calendario dettagliato per gli incontri nelle frazioni di Spinello, Biserno, Corniolo Campigna. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

  • Si schianta col Porsche Cayenne di un forlivese e lo abbandona in strada

Torna su
ForlìToday è in caricamento