Viene scippata della borsa mentre va in bicicletta: nuovo colpo in città

Compiuta la razzia, il ladro è velocemente fuggito nel buio, nella strada pedonale sterrata che, sull'argine del fiume, conduce al parco urbano. Un tratto di campagna, non illuminato

Non appena scende la sera, gli scippatori entrano in scena. Come capitato alcuni giorni fa, un altro scippo si è verificato in città, questa volta in via Ponte Rabbi. Intorno alle 18 di mercoledì una donna di circa cinquant’anni che passava in bicicletta non lontano dal vecchio ponte ciclo-pedonale tra Forlì e Vecchiazzano si è vista affiancata da un’altra bicicletta, il cui conducente ha preso la sua borsa dal cestino.

Compiuta la razzia, il ladro è velocemente fuggito nel buio, nella strada pedonale sterrata che, sull’argine del fiume, conduce al parco urbano. Un tratto di campagna, non illuminato, in cui è riuscito in pochi secondi a far perdere le sue tracce. Sul posto si sono portate le Volanti della questura.

La donna derubata non è stata ferita, né per fortuna nell’azione repentina è caduta dalla bicicletta. Modesto il bottino per il ladro: all’interno della borsa si trovano circa una trentina di euro ed effetti personali. Sono in corso gli accertamenti per capire se in città sta operando uno “scippatore seriale”. Tuttavia, le descrizioni fornite dalla vittime inducono a pensare che si tratti dell’azione di più soggetti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • E intanto il governo si prepara ad abolire il reato di clandestinità' introdotto nel 2009.Prepariamoci alla grande invasione!!

  • E quando agiranno come a Colonia.. I buonisti sono avvisati.

  • Con tutta la disoccupazione che c'è il comune potrebbe assumere mano d'opera , rigorosamente italiana, ed impiegarla come ronde, giorno e notte, ma ronde nel vero senso della parola, per difendere la città da questi delinquenti. Ci vuole una buona paga ed un bonus per ogni malandrino catturato. Scommetto anche che i cittadini sarebbero disposti ad autotassarsi per avere questo tipo di servizio.

  • Se li fai venire e non hanno nulla, da qualche parte dovranno pure cominciare ad arrangiarsi no ? Poi se a rimetterci è la popolazione, ehhh chi se ne frega, chi comanda prende 18.000 euro al mese con l'auto blu ed autista, dov'é il problema....

  • bella forlì! con la solidarietà e la misericordia mi ci pulisco il c..

  • Questo è il minimo che ci dobbiamo aspettare da tutta quella marmaglia di personcine nuove che sono venute ad abitare a Forlì e che non riescono ancora bene a inserirsi nella società, sicuramente per colpa nostra. Direi pertanto di aggiungere magari una nuova tassa.

    • Non sono d'accordo Roberto. Non serve una nuova tassa.. basta adeguare quella sui RIFIUTI.

Notizie di oggi

  • Economia

    Aeroporto, i sindacati: "Subito un nuovo bando. Servono idee chiare"

  • Cronaca

    "Sono un vecchio amico, ti ricordi di me?": anziano truffato in un parcheggio

  • Cronaca

    Guida col cellulare: i "Chips" della Municipale intensificano i controlli

  • Economia

    Quattro ragazzi della val Bidente raddoppiano: e aprono un nuovo America Graffiti a Brescia

I più letti della settimana

  • Lasciano tutto, lavoro e la casa per stare in viaggio per la vita: "Tanto non saremo mai ricchi"

  • Doppia tragedia: nella carambola muoiono la madre e il figlioletto di 5 mesi

  • Nuovo supermercato in centro, sbarca a Forlì una nuova insegna della distribuzione

  • Colpi di pistola contro il semaforo: inquietante attacco al T-red sulla via Emilia

  • Fumo e fiamme nell'autobus: passeggeri subito evacuati

  • Per 103 anni ha fatto divertire e sognare i forlivesi, chiude il cinema Apollo

Torna su
ForlìToday è in caricamento