Scomparso nella notte, pellegrino ritrovato morto sul "Cammino d'Assisi"

Ha trovato la morte in fondo ad un dirupo, mentre percorreva il “Cammino d'Assisi”: è la fine di un anziano pellegrino straniero

Ha trovato la morte in fondo ad un dirupo, mentre percorreva il “Cammino d'Assisi”: è la fine di un anziano pellegrino irlandese, James Mulligan, 79 anni, che si trovava sull'Appennino romagnolo per il cammino di preghiera che da Montepaolo di Dovadola si snoda per la Romagna, la Toscana e l'Umbria per giungere ad Assisi. L'allarme è giunto intorno alle 21,30 di mercoledì, quando nell'agriturismo dove dovevano giungere due pellegrini non si è presentato l'anziano. L'uomo era accompagnato da un conoscente, che tuttavia lo precedeva e non era con lui al momento dell'incidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Subito sono scattate le ricerche da parte dei vigili del fuoco e dei carabinieri, ma a quell'ora le tenebre sulla collina romagnola erano già impenetrabili. Alle prime luci dell'alba è ripreso il dispositivo delle ricerche, anche con l'ausilio dell'elicottero dei vigili del fuoco, della protezione civile e del soccorso alpino, fino alle 10,30 di giovedì quando il cadavere dell'anziano pellegrino è stato trovato in fondo ad un dirupo, nell'area del sentiero di pellegrinaggio, nella zona di Monte Forcella, nel comune di Modigliana.  Sul posto si sono portati i carabinieri e il medico legale. Presenti anche i vigili del fuoco per il recupero del corpo. Non si esclude che il pellegrino sia stato colto da malore e che dopo sia rotolato già per il declivio di circa 7-8 metri. A stabilirlo saranno gli accertamenti medici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Bar aperto e colazioni ai clienti: tutti finiscono multati. Trovato aperto anche un minimarket: chiuso e multato

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

  • Coronavirus, frenano i contagi nel Forlivese. Ma si segnala un morto in più in città

Torna su
ForlìToday è in caricamento