Una bella storia di onestà: profugo trova il portafogli e lo restituisce

Musa Samsuddin, 25 anni, è ospite dallo scorso febbraio a Meldola di una casa gestita da "Società per l'Affitto", società senza scopo di lucro

Trova un portafoglio smarrito e lo restituisce al legittimo proprietario. E' una bella storia di senso civico quella che vede protagonista un giovane richiedente asilo di nazionalità bengalese. Musa Samsuddin, 25 anni, è ospite dallo scorso febbraio a Meldola di una casa gestita da "Società per l'Affitto", società senza scopo di lucro, nata per fronteggiare l'emergenza abitativa e per incrementare la dotazione di alloggi da destinare, in affitto, ai lavoratori. Mercoledì pomeriggio il giovane straniero si trovava a Carpena per cercare lavoro e stava rientrando nella struttura in bicicletta, quando ha notato per terra un portafogli con documenti e soldi.

Il 25enne non ci ha pensato su due volte e si è recato negli uffici della "Società per l'Affitto" per la restituzione. Accertato attraverso i Carabinieri di Meldola che non ne era stato ancora denunciato lo smarrimento, la responsabile Alessandra Simone è riuscita attraverso la carta d'identità del proprietario a risalire ad un recapito telefonico. E così in breve tempo il bengalese ha potuto restituire il portafogli al legittimo proprietario, il pensionato Ero Crociani.

Quest'ultimo ha accolto a braccia aperte il giovane, visibilmente imbarazzato, offrendogli un caffè ed una ricompensa per il bel gesto. Ha spiegato di aver perso il portafogli, caduto da una tasca del pantalone, dopo esser uscito di casa per recarsi in bici nella bottega di paese. I due hanno chiacchierato a lungo, raccontando il cammino della loro vita, concludendo la giornata nel segno dell'onestà con una bella foto ricordo. 

Potrebbe interessarti

  • Pulizie approfondite in bagno? Scopri come avere un box doccia splendente

  • Liberati delle formiche con questi rimedi naturali

  • Romagna imperdibile: 4 borghi medievali da scoprire

  • Punti neri, bye bye: ecco i rimedi per un inestetismo diffuso

I più letti della settimana

  • Bimbo annegato a Mirabilandia, le telecamere riprendono la scena. S'indaga per omicidio colposo

  • La Regione torna ad assumere: 1.300 posti di lavoro da riempire, al via i concorsi

  • Ha lottato contro una terribile malattia: lo sport forlivese piange Riccardo Turoni

  • L'estremo saluto a Edoardo, morto a 4 anni: una bara bianca in spalla e un lungo applauso

  • "L'unico amore della mia vita": il ricordo straziante del nonno del piccolo Edoardo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, la direzione del parco: "Totale supporto alla famiglia"

Torna su
ForlìToday è in caricamento