Si rifanno le strisce blu in contemporanea, bloccati più di 150 parcheggi in centro: protesta dei commercianti

Vibrante protesta dei commercianti di corso Garibaldi e via delle Torri per la chiusura di tre piazze ed una strada per un'intera giornata per rifare le strisce blu dei parcheggi a pagamento

Vibrante protesta dei commercianti di corso Garibaldi e via delle Torri per la chiusura di tre piazze ed una strada per un'intera giornata per rifare le strisce blu dei parcheggi a pagamento. I cartelli di divieto di sosta temporaneo hanno impedito la sosta, giovedì mattina, in piazza del Duomo, piazza Ordelaffi, piazza Giovanni Paolo II e nel tratto di strada che costeggia la prefettura nell'area dei Giardini Orselli. In totale circa 160 stalli per auto bloccati dalle 7 di mattina fino alle 17, anche se man mano che le strisce si asciugavano  alcuni parcheggi, intorno alle 13, sono stati riaperti. Troppo tardi, però, quando il danno è stato già provocato.

“Capiamo l'esigenza di rifare le strisce blu, ma dal momento che tutta questa parte di corso Garibaldi e del centro storico ha per la clientela soprattutto questi parcheggi, non si potevano fare delle chiusure a pezzi, o magari eseguire i lavori il giovedì pomeriggio quando i negozi sono chiusi?”, è la lamentela. Di fatto, invece, la chiusura ha bloccato contemporaneamente i parcheggi di tutte e tre le piazze intorno al duomo, con grossi disagi alle persone che si sono recate in centro per fare acquisti. “Vediamo sempre gli stessi errori e la stessa mancanza di sensibilità, abbiamo inoltrato la protesta anche al Comune”, lamentano i portavoce della momentanea protesta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

rifacimento parcheggi strisce blu-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il bollettino più nero per Forlì: tre morti. Deceduto anche un ragazzo di 26 anni, attivo negli Scout

  • Il coronavirus si è portato via il direttore di Romagna Acque Andrea Gambi

  • Coronavirus, si aggrava il bilancio delle vittime: tre morti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, il ringraziamento dell'azienda ai suoi dipendenti: un aumento in busta paga

  • Coronavirus, altri due morti a Forlì. I casi nel Forlivese salgono a 335

  • Coronavirus, rallenta ancora la crescita dei contagiati. Ufficializzate le prime guarigioni forlivesi

Torna su
ForlìToday è in caricamento