Sicurezza, arrivano le telecamere in Tangenziale: "L'emergenza furti c'è"

Aziende ed abitazioni prese di mira continuamente dai malviventi. ForliToday, in un'intervista, ha chiesto al sindaco Davide Drei, che gestisce la delega alla sicurezza, come si sta muovendo il Comune per arginare questo fenomeno

Aziende ed abitazioni prese di mira continuamente dai malviventi. ForliToday, in un'intervista, ha chiesto al sindaco Davide Drei, che gestisce la delega alla sicurezza, come si sta muovendo il Comune per arginare questo fenomeno. Drei non vuole minimizzare: “Quello dei furti è il problema di sicurezza maggiore sul nostro territorio e questo fa sì che sia diventato un'emergenza, soprattutto considerando che altre tipologie di reati sono quasi assenti rispetto ad altri territori”.

Il sindaco sottolinea come “ci sia stata un'escalation di furti negli ultimi anni, che ci ha portato al livello dei territori limitrofi, sensibilizzando l'opinione pubblica su questo tema, sul quale non possiamo assolutamente abbassare la guardia e dobbiamo intervenire”.  Per potere arginare il fenomeno vanno messe in campo, secondo il primo cittadino, azioni strategiche da parte delle diverse istituzioni, senza sovrapporsi, ma senza esercitare le proprie funzioni in modo scollegato. Ovviamente il grosso è in capo agli organi dello Stato, che devono coordinarsi con le altre forze dell'ordine, non solo dal punto di vista istituzionale, ma anche  operativo. Proprio per questo solleciteremo gli organi competenti per la creazione della Centrale unica operativa”.

Sul tema della sicurezza ci sarà un incontro pubblico organizzato dal quartiere Spazzoli alla scuola Aurelio Saffi, venerdì 20 marzo, durante il quale interverranno il sindaco, i parlamentari forlivesi Marco Di Maio (Pd) e Bruno Molea (Scelta Civica), e rappresentanti della forze dell'ordine, per fare il punto con i cittadini sulle azione che vengono messe in campo a livello locale e nazionale.

Intanto il Comune sta lavorando al potenziamento del sistema di videosorveglianza, “che deve comunque essere in continuo collegamento con gli altri sistemi di sorveglianza  - spiega Drei -. Quello che vogliamo fare è tenere sotto controllo la viabilità veloce. Il lavoro è già iniziato ed è stata bandita la gara d'appalto per un intervento complessivo, che comprende anche la videosorveglianza del tribunale, di oltre 100mila euro”.  Le telecamere terranno sotto controllo la Tangenziale, in punti ritenuti strategici, “in collegamento la sorveglianza di A14 ed E45”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento