Perde l'orientamento tra la fitta di vegetazione: soccorso un escursionista

Sul posto è intervenuta una squadra medicalizzata del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico

Il Soccorso Alpino e Speleologico è stato attivato nel primo pomeriggio di giovedì per una persona in difficoltà in zona Madonna di Saiano. L'escursionista, 57 anni originario di Meldola, ha perso l'orientamento in una zona molto fitta di vegetazione, e si è trovato impossibilitato a proseguire; è riuscito a contattare la moglie che ha lanciato l'allarme al 118 intorno alle 13.40.

Sul posto è intervenuta una squadra medicalizzata del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, che è riuscita a farsi fornire le coordinate dal paziente. Aprendo un sentiero tra la vegetazione ha raggiunto il malcapitato, che oltre a qualche escoriazione superficiale era in buone condizioni di salute. Il paziente è stato scortato fino all'ambulanza del 118. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento