Spettacolare nevicata in Campigna. Impianti aperti per tutta la settimana

La "scaldata" di venerdì ha ceduto il testimone ad un nuovo abbassamento delle temperature, con la pioggia tramutata in fiocchi

Temperature sotto lo zero e tanta neve. La "scaldata" di venerdì ha ceduto il testimone ad un nuovo abbassamento delle temperature, con la pioggia tramutata in fiocchi. La bianca è tornata a cadere dal tardo pomeriggio di sabato, proseguendo in maniera importante per tutta la nottata. Risultato: manto abbondante ed impianti da sci già operativi fin dalla prima mattinata di domenica, ad accogliere tantissimi appassionati degli sport invernali. Tra sci alpino, sci di fondo, bob e ciaspolate.

"La viabilità è ok - fa sapere Manuel Tassinari dell'Hotel Granduca -. Si transita con gomme termiche o catene montate. E le piccole frane di sabato sono state risolte". Nella nottata tra sabato e domenica, durante le precipitazioni, si è lavorato col gatto delle nevi per battere le piste. E la prossima settimana gli impianti saranno aperti tutti i giorni. Nel lunedì della Madonna del Fuoco, patrona di Forlì, si attende un altro pienone. E non mancheranno iniziative, come la ciaspolata con pranzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento