homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-storesunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Cerca di investire la moglie, 37enne arrestato per tentato omicidio

Tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia, stalking, lesioni personali, ingiurie e minacce ripetute nel tempo. Con queste accuse un 37enne di origini campane, U.C. le sue iniziali, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Forlì

Tentato omicidio, maltrattamenti in famiglia, stalking, lesioni personali, ingiurie e minacce ripetute nel tempo nonché mancata esecuzione dolosa dei provvedimenti del Giudice riguardanti il divieto di avvicinarsi al figlio minorenne. Con queste accuse un 37enne di origini campane, U.C. le sue iniziali, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Forlì in ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Forlì Giovanni Trerè, richiesta dal pubblico ministero Bartolozzi.

L'arrestato, che è stato condotto al carcere della Rocca, aveva tentato di investire la moglie con la propria autovettura il 24 febbraio scorso in via Ugo La Malfa, mentre la donna stava aspettando che il figlio uscisse da scuola. A bordo della propria auto, il 37enne ha accelerato con l'intento di travolgere la donna, che si è salvata grazie ad un'ottima prontezza di riflessi, che l'ha portata a gettarsi su un cumulo di neve a bordo carreggiata.

L'episodio ha avviato le indagini delle forze dell'ordine, che hanno permesso di ricostruire una serie di atti di violenza maturati nel tempo in ambito familiare, tanto da allargare le imputazioni per l'uomo ad altri reati tra cui, come detto, maltrattamenti in famiglia e stalking.

In attesa delle decisioni della magistratura, le forze dell'ordine avevano portato la donna e il figlio in una struttura protetta, individuata anche grazie alla collaborazione della Polizia Municipale e dei Servizi Sociali Territoriali, interessati immediatamente dell'accaduto

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Avatar anonimo di babbonatale
    babbonatale

    Toh, l'ennesima donna che nel 2012, in un paese "civile", subisce violenza!

  • toh..un campano

    • toh... un Italiano!

      • > toh... un cretino

        • toh... uno!

      • ...vai piano...

    • > toh..un campano ...e quindi? Sono sempre gli "altri" a fare queste cose, vero? Quando sono i forlivesi a fare qualcosa, non vedo lo stesso accanimento...chissà perché!

  • Che tristezza....

  • cos'è lo stalking ??? un reato spaziale del terzo milliennio ???

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: spinge la collega di lavoro contro il muro e tenta di spogliarla

  • Sport

    Lega Pro, zero punti per il Forlì: ma il ko contro il Venezia è a testa alta

  • Sport

    Imola ha più fiato: va all’Andrea Costa il primo derby d’estate 84-95

  • WeekEnd

    L'ultimo weekend di agosto si congeda con birra, musica e feste patronali: tutti gli eventi

I più letti della settimana

  • Terremoto nel cuore della notte: la terra trema per una decina di secondi

  • Terremoto, sepolti dalle macerie: coniugi forlivesi perdono la vita ad Amatrice

  • Morto alla cascata, valle paralizzata dal dolore. Fatale l'impatto con la roccia

  • Terremoto in Centro Italia: si mette in moto anche da Forlì la macchina dei soccorsi

  • Poca igiene, i Carabinieri chiudono un negozio di ortofrutta in centro

  • Dopo McCurry arriva a Forlì la grande fotografia di Sebastiao Salgado

Torna su
ForlìToday è in caricamento