L'alt arriva all'ultimo: stop alle motoseghe in corso Diaz

Progetto bloccato in extremis. L'assessore comunale al Verde Alberto Bellini in serata di lunedì ha comunicato che il responsabile del procedimento di valorizzazione di corso Diaz ha deciso di sospendere gli interventi

Progetto bloccato in extremis. L'assessore comunale al Verde Alberto Bellini in serata di lunedì ha comunicato che il responsabile del procedimento di valorizzazione di corso Diaz ha deciso di sospendere gli interventi previsti per martedì 6 agosto 2013, al fine di verificare il progetto anche attraverso nuovi confronti pubblici con le associazioni ambientaliste e i rappresentanti dei cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L'obiettivo del progetto è e rimane la valorizzazione del centro storico e della qualità ambientale, quindi la partecipazione e la condivisione di tutti gli aspetti sono prioritari”, spiega l'assessore. In verità, l'assessore aveva già ottenuto il benestare del Wwf, che condivideva i tagli. Non così per i Verdi che per martedì mattina ha annunciato che “molti cittadini ci chiedono di fermare il progetto devastatore. Noi non possiamo che manifestare il nostro dissenso per smuovere le autorità dal loro immobilismo e tentare di cambiare questa politica degli abbattimenti generalizzati”. I Verdi proponevano una manifestazione di protesta alle ore 7,30 di martedì 6 agosto, in corso Armando Diaz, dove era previsto si apra il nuovo cantiere della motosega.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • Il prof Carlo Flamigni se ne è andato via con una sua poesia sulla morte

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

Torna su
ForlìToday è in caricamento