Tragico ritrovamento: i passanti scoprono il cadavere di una donna

Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medica, ma il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna

Tragico ritrovamento all'alba di lunedì mattina a Lido di Classe. Attorno alle 6.45 alcuni passanti hanno notato il corpo di una donna riversa nel cortiletto esterno di una palazzina. Sul posto si sono precipitati i soccorsi del 118 con ambulanza e auto medica, ma il personale sanitario non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Sul posto anche i Carabinieri, il nucleo operativo e il pm di turno Daniele Barberini.

Sul cadavere della vittima, una 47enne originaria di Forlì che abitava nella stessa palazzina, non sarebbero stati riscontrati segni di violenza. L'ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un suicidio: sul davanzale all'ottavo piano dello stabile, infatti, è stata ritrovata la borsa della donna, che si sarebbe lanciata da lì nel vuoto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Festa di compleanno al ristorante con rissa finale e tavoli ribaltati tra due invitati

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

  • Unione, con l'uscita di Forlì quasi tutti i Comuni non avranno neanche un vigile a disposizione

Torna su
ForlìToday è in caricamento