Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

Sul posto sono giunti gli uomini dell'Arma ed i sanitari del 118, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare

E' tristemente noto come il ponte dei suicidi. Ennesimo dramma al ponte dei Veneziani, a Meldola. A togliersi la vita un anziano di 87 anni. L'episodio si è consumato lunedì notte. A dare l'allarme, intorno alle 4, è stata un'automobilista in transito, che ha notato una vettura ferma con le quattro frecce inserite ed uno sportello aperto. Temendo il peggio, alla luce dei tragici precedenti per i quali è noto il ponte, ha allertato i Carabinieri. Sul posto sono giunti gli uomini dell'Arma ed i sanitari del 118, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare. Il decesso è avvenuto sul colpo dopo esser impattato contro la massicciata del fiume. Le indagini hanno consentito agli investigatori di chiarire le cause del dramma, riconducibili a motivi personali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meldola, un'altra tragedia: muore in un'abitazione un ragazzo di soli 26 anni

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento