SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

A festeggiare, oltre allo scommettitore romagnolo, sono altri cinque fortunati giocatori che hanno centrato le vincite con i "5"

Sfiorato il colpaccio milionario al SuperEnalotto. La Dea Bendata ha baciato la tabaccheria di Serena Castellucci, in viale della Libertà 61". Un regalo di Natale arrivato con alcune settimane in ritardo, da oltre 37mila euro: precisamente 37.825,95. Questa la combinazione vincente del concorso di sabato: 11 16 90 68 17 35. A festeggiare, oltre allo scommettitore romagnolo, sono altri cinque fortunati giocatori che hanno centrato le vincite con i "5". 

Non ci sono stati infatti "6" nell'estrazione, con il Jackpot di casa Sisal che sale a 67,2 milioni. L’ultimo “6”, da 66,4 milioni, è stato centrato il 17 settembre 2019 a Montechiarugolo, in provincia di Parma, mentre il 13 agosto 2019 è invece stato vinto il Jackpot più alto nella storia del gioco, i 209 milioni vinti a Lodi.

Dopo aver dispensato premi con la Lotteria Italia il 6 gennaio scorso, la signora fortuna continua a regalare sorrisi in Romagna. Pochi giorni fa, sempre col SuperEnalotto, a Cesena sono stati vinti circa 23mila euro netti con un "5", mentre alla tabaccheria "Aerre" di Corso Mazzini, gestita da Marino e Gianluca Ricci, sono stati vinti 7mila euro con un gratta e vinci da un euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I suoi nudi artistici fanno il giro del mondo, ma lei ha scelto Forlì: "La Romagna mi ha adottata"

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

  • Pizza napoletana per la ricerca contro il Coronavirus: "Divieto ai cinesi? Chiedo scusa"

Torna su
ForlìToday è in caricamento