Tangenziale Est di Forlì, ufficializzata la data d'inaugurazione del quarto lotto

L'evento, che avrà la durata di circa un'ora/un'ora e trenta, si svolgerà all'altezza del chilometro 2+300, con uscita a Forlì dall'Autostrada A14 Bologna-Ancona

Un momento dei lavori

Ora è ufficiale: il quarto lotto della Tangenziale Est di Forlì inaugurerà il 26 giugno. La cerimonia di apertura al traffico è in programma alle 11.30. L’evento, che avrà la durata di circa un’ora/un’ora e trenta, si svolgerà all'altezza del chilometro 2+300, con uscita a Forlì dall’Autostrada A14 Bologna-Ancona, per poi procedere, dopo il casello, verso la rotatoria svincolo A14, in direzione Forlì centro. Saranno presenti l'assessore ai Trasporti della Regione Emilia Romagna, Alfredo Peri, il presidente della Provincia di Forlì-Cesena, Massimo Bulbi, il sindaco del Comune di Forlì, Davide Drei, il Capo Compartimento Anas per l’Emilia-Romagna, Nicola Prisco e il presidente del'Anas, Pietro Ciucci.

Benedirà l'opera monsignor Dino Zattini, Vicario Generale della Diocesi di Forlì-Bertinoro. L’opera, lunga circa 4,4 km, consente il collegamento diretto di due lotti della Tangenziale Est già realizzati (I e II lotto) con il casello autostradale dell’A14. Nello specifico, la parte iniziale dell’intervento, dopo un breve tratto di raccordo con il I lotto, si sviluppa con il viadotto “Via Mattei” che consente di scavalcare sia la rotatoria di via Golfarelli–via Mattei, sia via Balzella. L’intervento prosegue, quindi, in rilevato per circa 800 metri, superando con uno scatolare via Masetti, per poi attraversare, con il viadotto “Svincolo via Fermi”, la sottostante rotatoria di svincolo, dalla quale ha origine un’asta di collegamento che si innesta sulla viabilità locale, in corrispondenza dell’intersezione tra via Fermi e via Correcchio.

Il tracciato si sviluppa, poi, in rilevato, oltrepassando con uno scatolare lo Scolo “Cerchia di Bussecchio”, successivamente al quale ha inizio un tratto con muri laterali, alla cui altezza sono stati realizzati i due cavalcavia di via Bagnolina e di via Cervese. Successivamente, si giunge ad una rotatoria che segna il limite del tronco della Tangenziale Est, dalla quale ha origine un tratto rettilineo della lunghezza di circa 400 metri, che si conclude in corrispondenza della rotatoria di svincolo, realizzata per consentire il raccordo con il casello autostradale dell’A14.

Dopo la rotatoria di svincolo per l’Autostrada, il tracciato prosegue per circa 200 m, per poi terminare in prossimità della rotatoria esistente di via Ravegnana, che si innesta sulla strada statale 67. L’intervento rientra nel più articolato “Sistema Tangenziale di Forlì” (Tangenziale Est, Asse di Arroccamento), ed avrà un importante ruolo nel deflusso del traffico, attualmente gravante sulla città di Forlì. Nel suo complesso, la Tangenziale Est costituisce, infatti, un asse preferenziale nord-sud di collegamento della città e dell’entroterra appenninico con le primarie vie di comunicazione. In particolare, il IV lotto della Tangenziale Est rappresenta l’elemento di connessione del casello autostradale dell’A14 con i lotti già realizzati della Tangenziale Est e con l’Asse di Arroccamento aperto al traffico nel 2013.

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Niente aria condizionata in casa? Ecco 5 consigli per non sentirne troppo la mancanza

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Liceo Scientifico, una vacanza oltre l'8 per 370 studenti: l'elenco dei bravissimi

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Incidente nel pomeriggio sul tratto forlivese dell'A14: lunghi incolonnamenti

Torna su
ForlìToday è in caricamento