"Tanto possiamo fare quello che vogliamo": romeni ubriachi creano il caos in viale dell'Appennino

I romeni hanno accusato i militari di essere i responsabili dell'accaduto e che loro erano le vittime delle percosse e delle lesioni. "Noi tanto possiamo fare quello che vogliamo, vi accuseremo e diventeremo ricchi grazie al nostro avvocato"