Targhe straniere, scatta il giro di vite: debutta la nuova norma del Codice della Strada

Per approfondimenti è possibile consultare gli articoli 93 e 132 codice della strada, come novellati dalla legge 132/2018

E' entrata in vigore martedì la nuova norma del Codice della Strada relativa ai veicoli con targa straniera. In particolare coloro che sono residenti in Italia da più di un anno non possono circolare con un veicolo, di loro proprietà, con targa estera. Inoltre coloro che sono residenti in Italiada più di 60 giorni, non possono più circolare con un veicolo appartenente a terzi, o in comodato d'uso, con targa straniera.

Qualora si disponga di un veicolo con targa straniera, prima della scadenza dei termini di cui sopra occorrerà, pertanto, re-immatricolarlo e quindi dotarlo di targa italiana, oppure riportarlo nel Paese di immatricolazione. Per approfondimenti è possibile consultare gli articoli 93 e 132 codice della strada, come novellati dalla legge 132/2018.

Potrebbe interessarti

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento