Lieve scossa di terremoto nell'entroterra Forlivese

L'epicentro è stato localizzato a 4 chilometri da Premilcuore, mentre l'ipocentro a 25 chilometri di profondità

Torna a tremare la terra nell'entroterra forlivese. Gli strumenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma hanno registrato nella nottata tra lunedì e martedì una lieve scossa di terremoto. L'evento sismico si è verificato all'1.10. L'epicentro è stato localizzato a 4 chilometri da Premilcuore, mentre l'ipocentro a 25 chilometri di profondità. L'intensità è stata di 2.0 sulla scala Richter.

Ad inizio mese, il 5 marzo, era stata ben avvertita la scossa di magnitudo 3.7 Richter, con epicentro a 5 chilometri sud-est a Santa Sofia, nella zona di Spinello, a 7 chilometri da Bagno di Romagna e a 9 chilometri da Galeata. La scossa, durata pochi secondi, era percepita anche a Forlì, Cesena e Cesenatico, soprattutto nei piani più alti delle abitazioni. E subito la paura aveva fatto il giro dei social.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento