Truffatori di anziani si fingono operatori della cooperativa di assistenza domiciliare

Persone non autorizzate si spacciano per operatori di assistenza domiciliare per introdursi in abitazioni di anziani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

L'ASP San Vincenzo de' Paoli avverte e mette in allerta tutti gli utenti dell'assistenza domiciliare ed i residenti dei Comuni di Santa Sofia, Galeata, Civitella di Romagna e Premilcuore: "Siamo stati informati del fatto che una persona si è recata al domicilio di un anziano assistito millantando di essere della Coop. Il Cigno e di dover effettuare un controllo. Si segnala che si tratta di truffatori che non sono inviati dalla coop. Il cigno (che gestisce l'Assistenza domiciliare). In caso di controlli c'è sempre presente anche l'OSS che si occupa della persona, quindi un soggetto conosciuto al nucleo familiare. Si chiede di prestare la massima attenzione e di segnalare eventuali episodi chiamando la coop. IL CIGNO al n. 0543.971333 oppure i Carabinieri al 112 (che sono già stati debitamente allertati)".

Torna su
ForlìToday è in caricamento