Ubriaco picchia la compagna e la figlia dodicenne: arrestato

Le due malcapitate sono state portate al pronto soccorso per gli accertamenti del caso e dimesse con una prognosi di 5 giorni

Annebbiato dai fumi dell'alcol, ha picchiato la convivente e la figlia dodicenne. Un 38enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di Meldola in flagranza di reato con le accuse di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. L'episodio si è consumato nella nottata tra sabato e domenica: a chiedere l'intervento del 112 sono state le vittime stesse. Quando gli uomini dell'Arma sono arrivati sul posto, hanno trovato l'individuo in stato d'alterazione psicofisica. Le due malcapitate sono state portate al pronto soccorso per gli accertamenti del caso e dimesse con una prognosi di 5 giorni. Ora si trova in carcere a disposizione della magistratura in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

  • Dal tampone pre-assunzione scopre di essere positivo al covid-19

  • "Voglio farla finita": poliziotti e operatori sanitari salvano la vita ad un 21enne

Torna su
ForlìToday è in caricamento