Un "Buono Comunale di Agevolazione Reddituale": presentata la proposta al Comune di Forlì

Il plico, contenente una presentazione dello strumento di mutuo soccorso sociale e una relazione tecnico-giuridica, è stato indirizzato al sindaco Gian Luca Zattini e al vicesindaco Daniele Mezzacapo

E' stato presentato all'Ufficio Protocollo del Comune di Forlì, il Progetto Bar (Buono Comunale di Agevolazione Reddituale), iniziativa promossa dall'Associazione "Sete di Giustizia" che ha in Sergio Basile il presidente e Nicola Arena il vice. Il plico, contenente una presentazione dello strumento di mutuo soccorso sociale e una relazione tecnico-giuridica, è stato indirizzato al sindaco Gian Luca Zattini e al vicesindaco Daniele Mezzacapo e agli assessori al bilancio, al welfare e al turismo Vittorio Cicognani, Rosaria Tassinari e Andrea Cintorino. "Riteniamo che l'adozione di tale strumento econometrico complementare all'euro ed esente da debito pubblico sia una doverosa iniziativa da adottarsi da parte di un'amministrazione che abbia a cuore i destini dei propri concittadini vessati da una crisi socioeconomica sempre più pervasiva", evidenzia il firmatario Fabrizio Fiorini.

Il "Buono comunale di Agevolazione Reddituale” rappresenta, si legge nello schema di sintesi del progetto, "un valido e unico strumento di mutuo soccorso e benessere per la comunità sociale che lo adotta. A fondamento della creazione del valore di qualsiasi strumento a carattere monetario e di pagamento, come ormai noto, vi è l'accettazione volontaria del ricevente e non il mero atto di stampa-creazione dell'organo emittente. Il valore convenzionale del B.a.r, dunque, nasce da un semplice accordo convenzionale tra le parti che decidono di adottarlo e trova riscontro pratico e utilità immediata fra i membri di una comunità: famiglie, commercianti, artigiani, produttori locali e semplici cittadini che accettandolo ne creano il valore. Il B.a.r (parallelo all'euro e non alternativo) incorpora un valore convenzionale che per semplice comodità equivale ad un euro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento