Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

Trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni", per il ragazzo non c'è stato nulla da fare

Un malore improvviso ha spezzato la vita ad un giovane di 26 anni. Il dramma si è consumato domenica sera. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, il ragazzo si trovava in un'abitazione a Meldola quando improvvisamente ha accusato un malessere dal quale non si è più ripreso. Immediata la richiesta d'intervento del 118, con gli operatori che hanno proceduto alla rianimazione sul posto. Il 26enne tuttavia non ha ripreso conoscenza. Trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni", per il ragazzo non c'è stato nulla da fare. Dalla prima ispezione cadaverica il decesso è da attribuire ad un problema cardiaco. Non si esclude che per far luce sulle cause che hanno portato alla morte del giovane venga disposta anche un'autopsia. 

Ponte dei Veneziani, l'ennesimo suicidio: martedì tragico a Meldola

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Il primo giorno dei bar: "Poca gente e chiedono il permesso per entrare. Ma chi entra consuma dentro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento