Vittorio Sgarbi, garanzia di provocazione: eccolo a "Contemporanea"

Vittorio Sgarbi, un nome garanzia di provocazione. Se da una parte, infatti, la sua comparsata attira sempre l'attenzione del pubblico, dall'altra non saprai mai quale imprevisto potrà capitare con l'arrivo del critico d'arte

Vittorio Sgarbi, un nome garanzia di provocazione. Se da una parte, infatti, la sua comparsata attira sempre l’attenzione del pubblico, dall’altra non saprai mai quale imprevisto potrà capitare con l’arrivo del critico d’arte. E l’imprevisto, che non mancherà di suscitare polemica e critica, è capitato nel corso della visita di sabato pomeriggio alla fiera di Forlì, dove è in corso nel weekend la frequentata manifestazione di successo “Contemporanea”, dedicata all’arte.

Secondo la segnalazione di un lettore, Sgarbi, ad un cento punto, individuando un piccolo divanetto ha simulato anche un suo possibile utilizzo “alternativo” e di natura sessuale. Un atto, fatto in pubblico, che sicuramente susciterà scalpore, ma che, si sa, ci sta tutto nel personaggio, che proprio nel corso della sua presentazione di Contemporanea ha parlato della fiera forlivese come una vetrina di qualità, a cui manca magari la notorietà derivante dalla provocazione. Che è stata prontamente servita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nel weekend tornano freddo e neve, ecco dove sono attesi i fiocchi. Ma l'inverno non decollerà

  • E' confermato il ritorno della neve, ecco dove sono attesi i fiocchi bianchi: allerta "gialla"

  • Donna in carrozzina investita sulle strisce pedonali mentre attraversa vicino al supermercato

  • Tenta il suicidio lanciandosi contro le auto in transito: salvato dalla Polizia

  • Cinquantenne malata di un grave tumore salvata dai primari di Forlì e Rimini

  • La Dakar si macchia dell'ennesima tragedia, il dolore dei piloti forlivesi: "Una giornata triste"

Torna su
ForlìToday è in caricamento