Donazioni di midollo, volontari in fila per scoprire se sono "Il tipo giusto"

I volontari iscritti a questa giornata si sono presentati per effettuare il colloquio informativo, aderendo quindi al Registro italiano dei Donatori di Midollo osseo

Al via lunedì mattina il progetto "Prendiamoci a Cuore...Admo". Il centro "Prenditi a Cuore" ha infatti accolto per la prima volta l’equipe dell'Admo sezione di  Forlì-Cesena deputata alla tipizzazione.
I volontari iscritti a questa giornata si sono presentati per effettuare il colloquio informativo, aderendo quindi al Registro italiano dei Donatori di Midollo osseo e per sottoporsi alla tipizzazione che può essere fatta tramite un campione di saliva e/o un normale prelievo di sangue.

Il progetto, spiega Susanna Schiavone, direttrice del centro, "è attivo sia con la pianificazione di appuntamenti per effettuare la tipizzazione su solontari, ma altresì con una campagna di divulgazione di informazioni importanti. Ad oggi ci sono ancora dati allarmanti per chi è in attesa di trapianto di midollo osseo; la compatibilità tra paziente e donatore si verifica una volta su quattro nell'ambito familiare (fratelli e sorelle) ma diventa molto rara, solo una persona su 100.000, tra individui non consanguinei".

Prosegue Schiavone: "Si possono candidare come donatori, tutte le persone di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti con un peso corporeo superiore ai 50 chili purchè non siano affette da malattie ai principali organi o da forme infettive. Siamo fiduciosi che si possano pianificare ulteriori giornate di “Tipizzazione”, e che la giornata di lunedì ossa essere di incoraggiamento per altri volontari che potrebbero rivelarsi "Il tipo giusto" come recita lo slogan del progetto “Prendiamoci a Cuore…. Admo”. Per informazioni è possibile contattare "Admo Forlì-Cesena" al 392 1197476 o scrivere a   forli@admoemiliaromagna.it

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • "Ripuliva" i soldi delle fatture false in una sala giochi: riciclaggio sull'asse Faenza-Forlì, sequestro da un milione di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Trovato nel fosso con la bici: a dare l'allarme un passante

Torna su
ForlìToday è in caricamento