Warning Bells in Piazza Saffi: Fridays For Future canta in tono natalizio l'emergenza climatica

"La Cop25 di Madrid è stata la più seguita mediaticamente, con tantissima pressione da parte di milioni di attivisti, ma anche una delle più fallimentari", evidenziano i giovani ambientalisti

Venerdì alle 16:30 il gruppo di Fridays For Future Forlì si riunirà in piazza Saffi per unire le voci in cori natalizi, riadattati per l’occasione ai temi dei venerdì per il futuro. "Tra poche settimane si conclude questo decennio - esordiscono i giovani ambientalisti -. Il 2019 è stato un anno decisivo: milioni di persone in tutto il mondo sono scese in piazza per gridare ai decisori politici a livello mondiale di agire nel contrasto alla crisi climatica. Nonostante ciò, tantissimi esponenti politici di tutti gli schieramenti continuano ad ignorare che siamo nel pieno dell'emergenza, e che spetta a loro fare quel passo che garantirà all'umanità di imboccare la strada della speranza, anziché quella della rassegnazione. La Cop25 di Madrid è stata la più seguita mediaticamente, con tantissima pressione da parte di milioni di attivisti, ma anche una delle più fallimentari. Così, con l'inizio delle feste e del 2020, non possiamo dimenticare che sta per aprirsi il decennio decisivo che determinerà se saremo in grado o meno di affrontare il climate change".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fridays For Future quindi invita tutti "ad unirsi in coro per cantare insieme le melodie natalizie che hanno rivisitato per l’occasione, lanciando un messaggio di speranza per il futuro decennio in arrivo. Il messaggio è chiaro: cambiare si può, questa sfida possiamo ancora vincerla se lo faremo insieme". Per l’occasione si invitano i cittadini a portare un cappello di natale o indossare qualcosa di natalizio da riutilizzare ("senza acquistarlo appositamente per coerenza"), e tanta voglia di condividere i brani rivisitati in chiave climatica. Per chi volesse prepararsi in anticipo può trovare i testi sulla pagina Facebook di Fridays For Future Forlì. "Chi è capace di suonare uno strumento o vuole accompagnare con percussioni anche di riciclo è invitato alle prove generali che verranno fatte nel primo pomeriggio - concludono -. Per gli stonati, nessuna paura, nel coro non si noterà. La cosa importante è metterci il cuore, il gruppo farà il resto". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Incidente con la moto durante la lezione di scuola guida: 17enne trasportato al Bufalini

Torna su
ForlìToday è in caricamento