Un nuovo appuntamento settimanale all'insegna della tradizione e del Km0: a pranzo con l'Agrichef al Mercato contadino

. Martedì 15 e 22 ottobre, dietro i fornelli della gastronomia del Mercato, debutteranno gli agrichef di Campagna Amica, veri cuochi contadini che hanno conservato i sapori antichi del passato

Il Mercato di Campagna Amica di viale Bologna 75, lancia "A pranzo con l’Agrichef", nuovo appuntamento settimanale all’insegna del cibo a KM0 e delle ricette della tradizione. Martedì 15 e 22 ottobre, dietro i fornelli della gastronomia del Mercato, debutteranno gli agrichef di Campagna Amica, veri cuochi contadini che hanno conservato i sapori antichi del passato e che prepareranno uno speciale menù gourmet proponendo i piatti della nonna, grandi classici della nostra tradizione rurale realizzati con le materie prime in vendita sui banchi del mercato (aperto per la vostra spesa locale e genuina sin dalle 8 del mattino).

Dalle 12.30 alle 14 sarà, dunque, possibile pranzare a prezzo fisso con un menù che comprenderà un primo, un secondo più una birra agricola o un calice di vino del territorio. Gli agrichef di Campagna Amica portano, dunque, la loro esperienza al servizio dei consumatori e del Mercato agricolo di viale Bologna, cuore della realtà contadina di Forlì nonché primo avamposto delle tradizioni agrituristiche in città. Ad inaugurare l’originale appuntamento gastronomico, ideale per una pausa pranzo romagnola Dpc, sarà l’agrichef Katia Sandri, titolare dell’azienda agrituristica Campo Rosso di Civitella. Katia, che ha rilevato alcuni anni fa l’agriturismo rilanciandolo puntando su semplicità, gusto e valori tradizionali, è agrichef dal 2018, ha partecipato a tre edizioni del Villaggio Coldiretti con ruoli diversi affiancando ai fornelli anche il presidente nazionale degli agriturismi del circuito Terranostra Diego Scaramuzza.

Vicepresidente dell’Associazione Terranostra di Forlì-Cesena e Rimini, la Sandri da quest’anno è entrata con il suo Campo Rosso anche all’interno della rete delle Fattorie Didattiche avviando originali percorsi di pet therapy. Poliglotta, parla infatti correttamente 3 lingue straniere che utilizza nell’accoglienza dei tanti gruppi di turisti provenienti dall’estero interessati alla tipicità del territorio romagnolo e alla buona cucina. Specializzata nella produzione di piadina romagnola e paste ripiene, l’agrichef ha partecipato alla Festa Artusiana 2019 proponendo i cappelletti in brodo dell’Artusi con i quali ha suscitato interesse e apprezzamento. Il suo agriturismo, situato nel verde dell’appennino forlivese, è aperto tutto l’anno su prenotazione con servizio di pernottamento e ristorazione. Nelle cucine del Campo Rosso troviamo anche Fabiola Zannoni, Agrichef dal 2018 e braccio destro di Katia.

Il secondo martedì di ‘A pranzo con l’Agrichef’, il 22 ottobre, avrà come protagonista Fabio Della Chiesa, titolare dell’azienda agrituristica Punto Zero di Cesena. Presidente dell’Associazione Terranostra Provinciale, Della Chiesa ha lavorato in qualità di chef per 10 anni nelle cucine di Casa Artusi per poi dedicarsi, dal 2018, all’agriturismo Punto Zero, nato a fianco dell’omonima azienda agricola in cui, da anni, collabora col padre. Agrichef da un anno, Della Chiesa ha partecipato al progetto ‘Mare Vivo’ promosso da Coldiretti Impresa Pesca e Ministero dell’Agricoltura creando prelibati piatti di pesce che rispettano la tradizione romagnola ed aiutano a meglio comprendere la stagionalità del pescato. Anche lui, come la collega Sandri, è reduce dal successo del Villaggio Coldiretti di Bologna, terza esperienza di rilievo al fianco del Presidente nazionale Terranostra Diego Scaramuzza. La sua struttura agrituristica, nelle campagne cesenati, è aperta tutto l’anno su prenotazione. Questi gli orari del Mercato di viale Bologna 75: il  Mercato dei produttori è aperto martedì e sabato dalle 8 alle 13; giovedì dalle 15 alle 19, mentre il Punto Campagna Amica-Macelleria è aperto lunedì e martedì dalle 7 alle 13 e dal mercoledì al sabato dalle 7 alle 19.

...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento