Aeroporto, il neo presidente di Federalberghi Ravenna: "Forlì stringa un accordo societario col Marconi"

Queste le parole del nuovo presidente di Federalberghi Confcommercio Ravenna Raffaele Calisesi

"L’aeroporto di Forlì dovrebbe creare una sinergia o ancor meglio un accordo societario con l’aeroporto Marconi di Bologna". Ne è convinto il nuovo presidente di Federalberghi Confcommercio Ravenna Raffaele Calisesi, che sostituisce Nicola Scialfa, per oltre sette anni presidente della Federazione.

"Questo sarebbe necessario per evitare all’aeroporto di Forlì i costi che le compagnie aeree chiedono per attivare nuove rotte - ragiona Calisesi -. I nuovi flussi turistici si muovono con l’aereo e per intercettarli abbiamo bisogno di avere uno scalo vicino a noi".

Prosegue nel suo focus il neo presidente di Federalberghi Confcommercio: "L’esperienza del Veneto ci insegna che possono coesistere sullo stesso territorio diversi aeroporti, tra di loro strettamente legati: ciò può portare a risultati, in breve tempo, importanti così come è già accaduto nel Veneto, attualmente regione leader nel turismo in Italia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento