Al Ceub di Bertinoro un corso per imparare a fare raccolta fondi

Sono attesi oltre 30 partecipanti provenienti da tutta Italia al corso che si aprirà con una lezione di Paolo Venturi

Si svolgerà dall’11 al 13 aprile al Centro Universitario di Bertinoro il corso di formazione “Principi e Tecniche di Fundraising”. Il corso, giunto alla 18esima edizione, è realizzato da The FundRaising School, la scuola di raccolta fondi promossa da Aiccon - Associazione Italiana per la promozione della Cultura della Cooperazione e del Non Profit – che sostiene una visione di fundraising orientata alle relazioni e alla creazione del senso di comunità. La scuola, con sede a Forlì nella Scuola di Economia, Management e Statistica – Università di Bologna, si avvale della direzione scientifica del professor Pier Luigi Sacco e del contributo dei maggiori fundraiser italiani.

Sono attesi oltre 30 partecipanti provenienti da tutta Italia al corso che si aprirà con una lezione di Paolo Venturi (direttore di Aiccon - The FundRaising School) che sottolinea “Investire sul fundraising è essenziale per migliorare i meccanismi di partecipazione e per garantire la sostenibilità dei progetti sociali, oggi sempre più rilevanti per la competitività dei territori”. I docenti, tra i massimi esperti di fundraising in Italia, saranno: Roger Bergonzoli (Vincitore dell’Italian Fundraising Award come fundraiser dell’anno - Fondazione Santa Rita da Cascia), Cristina Delicato (Campus Biomedico Roma), Catia Drocco (Studio Romboli Associati), Alberto Giusti (Business Angel) e Francesca Zagni (EUConsult Italia).

È in atto un forte cambiamento di prospettiva, si stanno aprendo nuovi spazi per il fundraising ed è per questo che negli ultimi anni oltre alle organizzazioni non profit, anche Pubbliche Amministrazioni, organizzazioni culturali e sanitarie, imprese sociali e startup si stanno attrezzando per attivare strategie di raccolta fondi mirate e personalizzate. Non solo come scelta emergenziale, in risposta ad un deficit di risorse comune a tante realtà, ma soprattutto come meccanismo generativo di cambiamento capace di alimentare nelle organizzazioni una prospettiva di futuro. Il corso è rivolto non solo a chi vuole intraprendere la carriera del Fundraiser, ma anche a lavoratori con esperienza pregressa e a professionisti che vogliono continuare la loro formazione, specializzarsi e aggiornarsi. 

Potrebbe interessarti

  • Sos matrimonio estivo: come vestirsi per essere al top

  • Aperitivi a Forlì: 5 locali per un happy hour all'aria aperta

  • Giugno, le sagre sbocciano in tutta la Romagna: ecco tutti gli imperdibili appuntamenti

  • Sfratto per gli scarafaggi: come allontanarli da casa una volta per tutte

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento