Al via il ciclo di seminari di Confindustria su ambiente e sicurezza

Dopo la pausa estiva, in calendario, l’11 settembre l’incontro sul in tema Decreto F-Gas che regolamenta i gas fluorati ad effetto serra e il 18 settembre, si parlerà della gestione dei rifiuti da manutenzione

Si è svolto lunedì il primo degli appuntamenti del “Ciclo di seminari tecnico-formativi in ambito ambiente e sicurezza”, in programma nei mesi di giugno e settembre, organizzati dal Comitato Piccola Industria, con la collaborazione dell’Area Ambiente e Sicurezza di Confindustria Forlì-Cesena. Il tema del primo incontro, dedicato ai compressori d’aria, ha riscosso grande interesse e portato numerose adesioni tra le aziende del Territorio che hanno partecipato attivamente con diversi interventi e domande nel corso del seminario, dall’impostazione coinvolgente e interattiva.

Il presidente del Comitato Piccola Industria, Danilo Casadei, il vicepresidente di Confindustria Forlì-Cesena con delega Ambiente, Energia, Assetto Idrogeologico, Giovanni Giannini e il responsabile territoriale di Confindustria Forlì-Cesena, Massimo Ferrante, hanno portato il loro saluto ai presenti in apertura dell’evento. "La formazione è fondamentale - afferma Casadei - dare il via ad iniziative come queste, è una delle principali mission dell’Associazione".

Eco Certificazioni, European Certifying Organisation, organismo accreditato per la valutazione della conformità che offre servizi di certificazione, ispezione e formazione in ambito qualità e sicurezza, ha trattato con particolare attenzione gli obblighi Inail per la denuncia di messa in servizio dei serbatoi in pressione con particolare riferimento al Decreto Ministeriale 01/12/2004 numero 329 che ne regolamenta l’utilizzo. Ha moderato l’evento l’azienda associata Baraghini Compressori, contribuendo con la sua diretta esperienza sul campo.

"Il tema della sicurezza è molto sentito nelle aziende, è importante dare corretta formazione per evitare danni a discapito degli imprenditori - afferma Marco Riciputi, amministratore delegato dell’azienda e vicepresidente Piccola Industria Forlì-Cesena - orgoglioso, come imprenditore, che l’Associazione contribuisca con tali iniziative a fare chiarezza anche su tematiche prettamente tecniche, come quella dei serbatoi in pressione". Il prossimo appuntamento, che si terrà il 26 giugno, sarà focalizzato sugli impianti a pressione con vapore o acqua surriscaldata e gli impianti di riscaldamento ad acqua calda. Dopo la pausa estiva, in calendario, l’11 settembre l’incontro sul in tema Decreto F-Gas che regolamenta i gas fluorati ad effetto serra e il 18 settembre, si parlerà della gestione dei rifiuti da manutenzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento