Al via il ciclo di seminari di Confindustria su ambiente e sicurezza

Dopo la pausa estiva, in calendario, l’11 settembre l’incontro sul in tema Decreto F-Gas che regolamenta i gas fluorati ad effetto serra e il 18 settembre, si parlerà della gestione dei rifiuti da manutenzione

Si è svolto lunedì il primo degli appuntamenti del “Ciclo di seminari tecnico-formativi in ambito ambiente e sicurezza”, in programma nei mesi di giugno e settembre, organizzati dal Comitato Piccola Industria, con la collaborazione dell’Area Ambiente e Sicurezza di Confindustria Forlì-Cesena. Il tema del primo incontro, dedicato ai compressori d’aria, ha riscosso grande interesse e portato numerose adesioni tra le aziende del Territorio che hanno partecipato attivamente con diversi interventi e domande nel corso del seminario, dall’impostazione coinvolgente e interattiva.

Il presidente del Comitato Piccola Industria, Danilo Casadei, il vicepresidente di Confindustria Forlì-Cesena con delega Ambiente, Energia, Assetto Idrogeologico, Giovanni Giannini e il responsabile territoriale di Confindustria Forlì-Cesena, Massimo Ferrante, hanno portato il loro saluto ai presenti in apertura dell’evento. "La formazione è fondamentale - afferma Casadei - dare il via ad iniziative come queste, è una delle principali mission dell’Associazione".

Eco Certificazioni, European Certifying Organisation, organismo accreditato per la valutazione della conformità che offre servizi di certificazione, ispezione e formazione in ambito qualità e sicurezza, ha trattato con particolare attenzione gli obblighi Inail per la denuncia di messa in servizio dei serbatoi in pressione con particolare riferimento al Decreto Ministeriale 01/12/2004 numero 329 che ne regolamenta l’utilizzo. Ha moderato l’evento l’azienda associata Baraghini Compressori, contribuendo con la sua diretta esperienza sul campo.

"Il tema della sicurezza è molto sentito nelle aziende, è importante dare corretta formazione per evitare danni a discapito degli imprenditori - afferma Marco Riciputi, amministratore delegato dell’azienda e vicepresidente Piccola Industria Forlì-Cesena - orgoglioso, come imprenditore, che l’Associazione contribuisca con tali iniziative a fare chiarezza anche su tematiche prettamente tecniche, come quella dei serbatoi in pressione". Il prossimo appuntamento, che si terrà il 26 giugno, sarà focalizzato sugli impianti a pressione con vapore o acqua surriscaldata e gli impianti di riscaldamento ad acqua calda. Dopo la pausa estiva, in calendario, l’11 settembre l’incontro sul in tema Decreto F-Gas che regolamenta i gas fluorati ad effetto serra e il 18 settembre, si parlerà della gestione dei rifiuti da manutenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il telefono diventa muto e dal conto spariscono migliaia di euro: quarta truffa sui soldi in banca in un mese

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Il covid-19 non ferma il progetto di quattro giovani: "Apriamo una pizzeria e puntiamo sulla qualità"

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, 109esima vittima nel Forlivese: è una donna di 80 anni

Torna su
ForlìToday è in caricamento